Speak ITALIAN: Food, Drinks and Family

FROM BBC – TALK ITALIAN – Programme 2

 

In this programme

- we meet guests at a grand summer wedding

- we talk to Italians about their coffee habits

- and we sample a variety of seasonal aperitivi

Nunzio: Prego? Mi dica.

Elisabetta: Per me un Martini bianco.

Ernesto: Una birra, per favore.

 Travel Pictures Ltd

Italians love drinking – not to get drunk but for the sheer pleasure of being amongst friends and being seen.

The end of the working day is happy hour Italian style.

Aperitivi – pre-dinner drinks can start as early as 5pm and last till around 9.00.

Non alcoholic aperitifs – aperitivi analcolici - are just as popular as the stronger concoctions!

 

1. Questo è un Daiquiri frozen.

2.Questo è un succo di pompelmo.

3. Bevo un Martini.

4. Bevo un Campari.

5. Sto bevendo un frizzantino.

6.Questo è un Crodino analcolico.

 

Prende un aperitivo? Would you like an aperitif?

 

W1. Prende un aperitivo?

W2. Volentieri. Un prosecco.

W1. E per lei?

M. Prendo un aperitivo analcolico.

Signore.

W1. Buona sera.

M2. Buona sera.

W1. Un prosecco, un aperitivo analcolico e un amaro.

M2. Certo, li porto subito.

 

M2. Analcolico per chi?…L’amaro?

W1.  Per me grazie.

In Italy cocktails are served with snacks – patatine, olive - e un bicchiere d’acqua – usually sparkling :acqua gassata.

W1: Grazie.

All:  Cin Cin

Nunzio: Che cosa prende?

Elisabetta: Io prendo un succo di pompelmo.

Nunzio: Per lei?

Ernesto: Per me un amaro, grazie.

Nunzio: Arrivo subito.

 

 

Che cosa prende? What will you have?

 

Prendo un succo di pompelmo. I’ll have a grapefruit juice.

 

Per me un amaro, grazie. For me a bitter, thank you.

DSC_0051

Bologna’s Caffè Commercianti is a favourite haunt of artists and writers – and one of the places to be seen – drinking of course the specialities of the house. . . 

 

Fabio prepares un Dionisio – named after Dionysius, the god of pleasure.

Succo di pompelmo.

Dry London Gin.

Scecherare.

Campari Soda.

Miscelare.

Fette di pompelmo.

Ecco il Dionisio.

For coffee lovers, Italy is heaven.

Office workers often take theirs on the run – paying for it first at the cassa.

Vorrei un caffè, per favore.

Millecinque.

Grazie.

Once you’ve got your receipt – lo scontrino – you take it to the bar and order what you want.

Un caffè.

But are Italians the coffee addicts they’re made out to be?

Just how many do they drink a day?

Quanti caffè beve al giorno? How many coffees a day?

 

1. Io bevo tre caffè al giorno.

2. Due o tre.

3. Di solito due, due caffè al giorno.

4.Un caffè alla mattina, un cappuccino verso le undici e un altro caffè dopo mangiato verso l’una.

4. Io non prendo niente… perchè ho dei problemi di salute.

For those who dare – caffè – small and black – is the top favourite with Italians.

Some bars offer seasonal specials  – like this caffè estivo – summer coffee - with whipped cream.

E un caffè estivo.

 

The weakest you can get is un latte macchiato – literally milk stained with coffee.

Latte macchiato

Un corretto is with brandy or schnapps

Caffè corretto definitely for the strong-hearted.

Prendo un cappuccino – I’ll have a cappuccino.

Waiter. Prego?

W1 Un cappuccino, per favore.

W2. Un succo di frutta.

Waiter.. Preferisce alla pera, alla pesca, alla mela?

W2. Alla pesca .

Man 1. Per me un caffè macchiato.

W3. Io prendo un caffè macchiato.

 

You may want to pay when the drinks arrive.

Offro io  –  I’ll pay for them.

Waiter:. Il cappuccino.

Il latte macchiato.

Il succo alla pesca.

E il caffè macchiato.

Sono ventiquattromila.

Woman: Offro io.  Grazie.

Waiter: Prego.

 

Nunzio: Prego?

Ernesto: Un succo alla pesca, un caffè macchiato e un tè con latte, per favore.

Elisabetta: Quant’è?

Nunzio: Sono ventiquattromila lire

 

Un caffe’ macchiato e un te’ con latte.

A coffee with a little milk and a tea with milk.

Il conto, per favore.

The bill please.

Or you can ask:

Quant’è?

How much is it?

Sono ventiquattromila lire.

It’s 24,000 Lire

For quenching an afternoon thirst, there are fresh juices – spremute, cold tea tè freddo, and granite frozen drinks.

 

Per me una spremuta d’arancia.

An orange juice for me.

Waitress:. Buona sera, mi dica.

W1. Un tè freddo al limone, per favore.

W2. Per me un tè caldo con latte.

M1. E per me una spremuta d’arancia.

W. Va bene, arrivo subito.

 

Waitress:Tè freddo.

Tè caldo, con latte.

Spremuta d’arancia.

Sono quindicimila lire.

 

shutterstock_24066070

In Italy family life is changing fast. Despite the dictates of Catholicism, families with one or two children are now the norm – Italy’s birth rate has declined faster than any other country in Europe.

Children – i bambini – are cherished and often pampered. That hasn’t changed. But it’s not always la mamma who does the caring.

Questo è mio figlio.

This is my son

1. Mi chiamo Stefano e questo è mio figlio Elio.

2. Mi chiamo Stefano. Questo è mio figlio Alessandro, ha cinque anni.

3. Io mi chiamo Stefano. Sono un padre felice di due bei bimbi. Questa si chiama Ester, ha quattro anni, questo si chiama Samuele e ha sei anni.

 

Sei anni. Six years old.

Asking someone’s age is a good way to get them talking.

 

Quanti anni hai? How old are you?

1. Ho quattordici anni.

2. Ho dodici anni.

3. Ho venticinque anni.

4. Ho ventinove anni.

5. Io ho trent’anni.

6. Io, ne ho settantasei.

Another good opener is asking about brothers and sisters.

Hai fratelli?

Do you have brothers or sisters?

 

1. Non ho fratelli, sono figlia unica.

2. Ho due sorelle che si chiamano Erica e Jennifer.

3. Ho due sorelle. Una si chiama Viviana e ha ventitré anni e una si chiama Eleonora, e ne ha tredici.

4. Non ho fratelli, sono figlia unica. E tu?

Ernesto: Ho un fratello più grande di me e una sorella più piccola.

Elisabetta: Tua sorella, quanti anni ha?

Erneto: Ha vent’anni.

Nunzio: Hai bambini?

Elisabetta: Sì, ho una figlia di due anni.

Ho una sorella più piccola.

I’ve got a younger sister.

Hai bambini?

Do you have children?

 

Ho una figlia. Si chiama Cinzia e ha tredici anni.

I’ve got a daughter. She’s called Cinzia and she’s 13.

Il matrimonio.

Marriage in Italy is now far less likely to be once in a lifetime.

More and more couples are opting for a civil wedding – often very informal affairs.

You don’t wear a hat, but this being Italy you may splash out on shoes!

If you’re invited to a wedding you’re sure to get talking about relationships.

Ernesto: Lei è sposato?

Nunzio: No, convivo con la mia ragazza.

Ernesto: Lei è fidanzata?

Elisabetta: No, sono sposata. Questo è mio marito Gianni.

Lei è sposato?

Are you married?

Sì, sono sposato. Questa è mia moglie

Yes, I’m married. This is my wife.

Lei è fidanzato?

Are you engaged?

No, convivo con la mia ragazza.

No, I live with my girlfriend.

1. Non sono sposato, sono fidanzato.

2. Sono divorziata da tanti anni, sono però fidanzata da ventisei anni.

3. Non sono sposato, convivo con una ragazza francese, Catia.

4. Sono sposato con mia moglie Rita e basta, senza figli.

5. Sono sposato con una bellissima italiana.

tuscany-villa-weddings-gal-3

In the mountains of northern Tuscany, we’re invited to one of the grandest weddings of the season. The bride and groom come from two well-known doctors’ families.

But not all the guests are family. Some are friends of the couple: amici degli sposi.

 

1. Io mio chiamo Alessandro, questo è il mio amico Nicola e l’altro è il mio amico Andrea.

 

2. Io mi chiamo Fabio e questa è mia moglie Roberta.

 

3. Io mi chiamo Cristina e questa è mia sorella che si chiama Linda.

4. Il mio nome è Giovanna e sono una parente della sposa. Questa signora è la nonna della sposa e questa signora è mia mamma, è la zia del padre della sposa.

 

4. Io sono Luciana Poli, la mamma di Gianluca, dello sposo, e questo è mio marito Giuseppe Poli.

The bride – la sposa - joins the groom – lo sposo - for the wedding ceremony.

About these ads
Categories: BBC series, Italian Culture, Let's Speak Italian | Tags: , | Leave a comment

Post navigation

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com. The Adventure Journal Theme.

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

%d bloggers like this: